CoMoDo è partner di Umbria Libri dal 2009, il più importante evento regionale sull’editoria e sulla letteratura. Oltre alla creazione dell’identità visiva, CoMoDo ha gestito la sua campagna di comunicazione, impostato la coordinazione e, dal 2015, il coordinamento organizzativo.

Sito web: UmbriaLibri

2017
Voci dal Borgo.

Immagine di chiusura, difesa, arrocco dietro le proprie mura. Ma nei suoi vicoli, nelle sue piazze affondano le radici stesse della nostra civiltà, di un saper vivere antico che si ripropone costantemente ai contemporanei, attraverso nuove tecnologie, istanze di sviluppo sostenibile, tecniche produttive ed energetiche più rispettose dell’ambiente.

Il borgo immagine-simbolo del cuore d’Italia, ferito dal sisma, che torna a pulsare. Abbiamo deciso di dedicare l’dentità visiva di questa edizione ai segni che le comunità hanno lasciato e lasciano ancora oggi sulle pareti e le facciate delle nostre città, le tante lettere che abbiamo raccolto e catalogato da infinite insegne di piccoli paesi in Italia, forgiate da un lavoro artigianale che nel comporle produce a volte piccole imperfezioni.

Oltre ad essere codici unici, quando unite, restituiscono quell’idea di una letteratura collettiva che per noi sono i Borghi di oggi e quelli futuri. Libri a cielo aperto da leggere e scrivere per continuare ad esistere.

2016
Il Cuore d’Europa

Il Cuore d’Europa è un cuore mutevole, composito, rappezzato, ferito, conteso, vivo, controverso. L’individuo è cuore e bandiera dell’Europa: porta con sé un bagaglio condiviso ma personale, memoria ed eredità.

Abbiamo ridisegnato i cittadini europei come sintesi concettuale d’europa ed emblema dei suoi valori.

2015
Nutrimenti Culturali

Nutrimenti culturali, ovvero i nutrimenti che la lettura fornisce al nostro cervello.

Accanto alla “tabella nutrizionale” di un libro, abbiamo declinato i temi Cibo e Letteratura, Grecia e Straniero parafrasando gli studi sulle mappe mentali della teoria pseudoscientifica della frenologia, e ridisegnando in chiave pop la banconota da 1.000 dracme che celebra dell’identità greca.

2014
Generazione Europa

Umbrialibri conferma la sua funzione di collante tra produzione culturale regionale e cultura nazionale e internazionale.

Universalizzare il particolare, utilizzando i linguaggi di una nuova generzaione di fruitori di cultura, portati per natura a vivere la dimensione locale ed europea come naturale.

2013
La cultura che…

La cultura che resiste, occupa, collabora, muore, cambia, libera, imprende, connette.

Come sempre la riduzione dei consumi culturali arriva al crepuscolo di una crisi e segnala, in qualche modo, il suo compiersi, ma anche l’annuncio di una possibile ripresa.

2012
Lo stato degli italiani.

“Quale aggettivo e quale colore rappresentano Lo stato degli italiani?”

Abbiamo disegnato un manifesto collettivo raccogliendo le risposte, aggettivi e colori che hanno definito un nuovo “stato dell’arte” della letteratura italiana. Una possibile risposta alla domanda “Può esistere un paese senza letteratura?” e una riflessione sulla funzione della letteratura oggi.

2011
C’era una donna.

Dolcemente complicate, emozionate, delicate, forti, madri di famiglia, ricercatrici, soldati, amanti. Il racconto delle donne di oggi passa dai contributi spontanei, per creare un affresco collettivo di storie narrazioni, visioni e definire cosa significa essere una donna oggi.

2010
Viva l’Italia.

Terra di santi, navigatori, poeti e inventori.

La comunicazione di questa edizione ripropone in veste contemporanea volti e personaggi che hanno costruito, nel corso della storia, l’identità e l’affermazione culturale dell’Italia nel mondo.

2009
Terra

Per sottolineare l’importanza e l’urgenza di riflettere insieme sul destino del pianeta e, parallelamente, raccontare storie legate al contesto locale, alla terra intesa come generatrice di identità e serbatoio vitale di cambiamento.


© 1993 – 2017 Copyright © 2018 Co.Mo.Do | Comunicare Moltiplica Doveri | soc. coop. | P. IVA 02593290543 | Privacy Policy